tommaso%20adami_edited.jpg

TOMMASO ADAMI

Speaker

Tommaso Adami, in arte Atomic, nasce a Jesi il 31 ottobre 1992. Grazie all’immensa collezione di vinili dei genitori, sin da bambino s'interessa di musica, passando giornate intere ad ascoltare i grandi classici rock sul giradischi del padre. 

 

Cavalcando l’onda punk fine anni ’90, scopre la batteria e inizia a suonare in una band con alcuni amici. Nel 2006 si trasferisce a Milano e dopo pochi anni, scazzato e demotivato, abbandona del tutto lo strumento. 

 

Non sentendosi più vincolato dal capello lungo e dalla giacca di pelle, inizia ad allargare i propri orizzonti musicali, scopre il rap e l’hip hop, s'innamora del reggae e rispolvera il jazz e il prog, fino ad arrivare più recentemente alla musica house e techno. 

 

Dopo avere conseguito la laurea specialistica in interpretariato di conferenza, inizia a lavorare come insegnante d’inglese, attività che svolge tutt'ora come libero professionista. 

 

A 24 anni parte in solitaria per Lima, Perù, l'inizio di un viaggio di cinque mesi in cui s’innamorerà delle Ande, della Patagonia e del misticismo secolare che caratterizza l’America Latina. 

 

Nell'autunno 2020 partecipa a un corso di conduzione radiofonica e inizia a registrare con un amico un podcast calcistico in lingua inglese, The Anglo-Italian Connection.

 

Da gennaio 2021 conduce Back on Tracks, su Radio Omega

 

Oltre alla musica, le sue grandi passioni sono il calcio (Milano, sponda nerazzurra), il cinema, i viaggi e la storia. Perde sempre alla morra cinese, ama la spontaneità, non dice mai no a una birra.